Ti trovi qui:HomeCorso Assistente alla Comunicazione

Costruisci il tuo futuro in uno dei settori più stimolanti ed importanti dell’economia globale, diventa

Corso Assistente alla Comunicazione

Scarica il programma

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso per Assistente alla Comunicazione prevede un percorso didattico finalizzato alla formazione di personale qualificato come previsto dalla legge quadro 104 a favore dell’inclusione sociale, scolastica e professionale dei sordi, e la cui finalità principale è quella di far apprendere le tecniche più adeguate per costruire un ponte comunicativo tra l’alunno sordo e il suo interlocutore udente (insegnante curricolare, insegnante di sostegno, genitori udenti e compagni di classe) in ambiente sia scolastico sia domiciliare.

Solo attraverso una solida formazione gli Assistenti alla Comunicazione possono garantire la piena interazione e comunicazione tra le persone sorde e udenti e la rispettiva inclusione, e tale percorso formativo costituisce pertanto una risposta concreta ai bisogni della comunità sorda.

Il corso è finalizzato nello specifico di raggiungimento dei seguenti macro-obiettivi:

  • Ottimizzare la competenza bilingue e biculturale;
  • Comprendere e applicare i principi della comunicazione verbale e non verbale;
  • Acquisire capacità di attuare strategie per facilitare la comunicazione;
  • Acquisire principi di base della psicologia e dell’educazione speciali;
  • Acquisire conoscenza dei percorsi di apprendimento della lingua;
  • Acquisire capacità di progettare un Piano Educativo Individualizzato;
  • Approfondire la conoscenza del mondo della sordità infantile in una prospettiva pedagogica olistica;
  • Acquisire metodologie di inserimento del bambino sordo a scuola;
  • Acquisire una preparazione pedagogica specifica nell’ambito della sordità;
  • Acquisire capacità di applicare la LIS all’apprendimento di un metodo di studio;
  • Sviluppare dinamiche di tipo cooperativo con i colleghi;
  • Acquisire capacità di elaborare strategie di problem solving e presa di decisioni nell’ambito degli specifici contesti di insegnamento/apprendimento;
  • Acquisire comportamenti etico-professionali;
  • Deve conoscere le modalità comunicative come l’Italiano Segnato (IS) e l’Italiano Segnato Esatto (ISE), comprendere e saperle produrre, visto che talvolta si rendono necessarie nella didattica di alcune discipline;
  • Deve avere abilità di labiolettura propria dei sordi;
  • Deve essere sempre cosciente del proprio ruolo e dei compiti professionali, diversi dalla funzione del docente.

METODOLOGIA DIDATTICA

Il percorso formativo si articola in moduli di lezioni frontali su materie professionalizzanti alcune delle quali legate alla didattica, alla pedagogia, alla psicologia, tenute sia in Lingua dei Segni che in Lingua Italiana e sessioni di tirocinio monitorate da docenti e tutor qualificati.

Le lingue ufficiali del corso sono la LIS e la lingua italiana, in caso di necessità ci si può avvalere di uno o più interpreti di LIS (a seconda della durata delle lezioni) per la traduzione.

Nel corso è prevista attività di tirocinio indiretto e diretto, programmato dal Coordinatore in accordo coi docenti dei moduli interessati e monitorata da Tutor.

Per la realizzazione del corso ci si avvale di metodiche didattiche collaudate e di idonei ausili tecnologici inerenti ai contenuti.

SBOCCHI LAVORATIVI

L’Assistente alla Comunicazione trova occupazione nelle scuole di ogni ordine e grado, nei centri di formazione professionale, nei progetti di rete con le famiglie e nelle Università.

L’Assistente alla Comunicazione ha i seguenti compiti:

  • Facilitare l’apprendimento scolastico mediante l’uso della LIS;
  • Attivare “strategie di mediazione” in termini comunicativi e relazionali tra gli alunni sordi ed i loro compagni e/o i loro insegnanti;
  • Tradurre le lezioni degli insegnanti curricolari in Lingua Italiana dei Segni se gli alunni sordi conoscono la LIS;
  • Svolgere un ruolo di mediazione con le famiglie degli alunni sordi, raccordando il proprio intervento con le altre figure professionali (insegnanti curricolari e di sostegno, audiologi, logopedisti, ecc.);
  • Svolgere il ruolo di tutor per gli studenti sordi inseriti all’Università.

INFORMAZIONI PARTECIPAZIONE

DURATA LEZIONI

350 ORE

ORARI

Sabato e domenica (weekend alternati)
dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18)

REQUISITI D’ACCESSO

Diploma di scuola secondaria di secondo grado.

Per il corsista udente:

attestato del corso di LIS di 3° livello
(o titolo equipollente)
competenza linguistica in italiano

Per il corsista sordo:

competenza linguistica di LIS
competenza linguistica in italiano
Superamento test d’ammissione

SCADENZA ISCRIZIONE

31 luglio 2020

CERTIFICAZIONE RILASCIATA

Al termine del corso verrà rilasciata la Qualifica di “Assistente alla Comunicazione”.

Costruisci il tuo futuro in uno dei settori più stimolanti ed importanti dell’economia globale, diventa

Corso Assistente alla Comunicazione

Scarica il programma

CERTIFICAZIONE RILASCIATA

Al termine del corso verrà rilasciata la Qualifica di “Assistente alla Comunicazione”.

Compila il modulo, riceverai una email con il programma completo del corso

*richiesto